post

Pari in rimonta per l’Orvietana ad Ellera

Tante occasioni, da entrambe le parti, ma finisce 1-1.

Con il tecnico Silvano Fiorucci costretto a passare il compleanno in ospedale, dal quale potrebbe essere dimesso a breve, l’Orvietana si è trovata a dover disputare una complicata gara ad Ellera. Senza Cotigni squalificato, con Frellicca, Perquoti e Caciolla fuori per infortuni vari e con qualche titolare costretto ad andare in campo stringendo i denti, era chiaro come l’incontro non potesse che essere difficile. Avversari grandi protagonisti per lunga parte del girone di andata, quando imperversavano tra le prime 5 della classe, poi vertiginosamente caduti al terzultimo posto, anche loro a causa di lunghe assenze, solo in parte recuperate.

Formazione iniziale che riporta Dida titolare a centrocampo, torna tra i pali Sganappa, dopo l’infortunio, risolvendo il rebus fuoriquota per l’assenza di Cotigni. Davanti, stanti i ko di Perquoti e Caciolla, gioca Gulino che però sarà costretto a chiedere il cambio già alla mezz’ora del primo tempo. L’Ellera sembra costruire meglio il gioco, ma le prime occasioni sono per Colace che per due volte solo davanti al portiere, prima sbaglia la mira di testa da distanza ravvicinata, poi conclude di poco alto appena entrato in area. Il gol lo trova allora l’Ellera sugli sviluppi di un calcio piazzato, la palla arriva in area sul fronte opposto e la difesa si fa trovare impreparata all’inserimento del terzino Proietti che gonfia la rete. La reazione biancorossa è in una bella azione in velocità, terminata anche con la palla messa in rete da Gulino, ma fermata da un fuorigioco, apparso evidente.

Il secondo tempo inizia con gli stessi effettivi, ma l’Ellera riesce a tenere a distanza gli attaccanti biancorossi dalla propria porta. Tranchitella è sempre pericoloso in area orvietana, chiederà anche un calcio di rigore per un contatto, riuscirà  a cogliere un palo esterno (ma era partito in netto fuorigioco), comunque dopo tanti dispiaceri dati in passato ai tifosi orvietani questa volta non riuscirà a centrale i pali. La gara cambia alla prima sostituzione, quando Ciccone toglie Annibaldi per Locchi e arretra Bernardini. Tempo quattro minuti e arriva il pareggio proprio a firma del neo entrato. Tutto comincia da Missaglia, che sceglie di portate avanti la palla, supera un primo avversario, ne porta a spasso un secondo e trova l’assist giusto per Locchi che, dalla fascia destra, fa partire il diagonale giusto che vale il pareggio.

L’Ellera non può accontentarsi del punticino, l’Orvietana ora trova nuovi spazi e stimoli. Le occasioni continuano a non mancare, i padroni di casa si vedono negare il gol dall’intervento salva tutto, sulla linea a portiere battuto, di Bricchetti, ma anche l’Orvietana ha due ghiottissime occasioni per vincere la gara. Prima Terracina non sfrutta la porta lasciata sguarnita da un erroraccio del portiere di casa e svirgola un pallone che sarebbe bastato spingerlo tranquillamente in rete e infine, nel recupero, un velenoso cross di Dida esce di un soffio sul secondo palo, senza che Colace riesca a trovare il tap-in sempre con la porta ormai priva del portiere.

ELLERA – ORVIETANA 1-1
ELLERA: Rossi, Fiorucci, Proietti, Antonini, Mogini, Giorgini (34’st Mariani), Fiorindi, Turrizzani, Tranchitella, Pero Nullo, Bura (25’st Ricciarelli). A disp.: Segoloni, Lentini, Sousa da Silva, Cherubini, Piergentili, De Iuliis, Rosati. All.: Martinelli.
ORVIETANA: Sganappa, Annibaldi (29’st Locchi), Bianco, Bricchetti, Dida, Lispi, Bernardini, Colace, Polidori (38’st Liurni), Missaglia, Gulino (32’pt Terracina). A disp.: Massetti, Mosconi, Chioccia, Bartolomei, Dottarelli, Perquoti. All.: Ciccone.
ARBITRO: Giorgi di Città di Castello (Silvioli – Ottobretti).
MARCATORI: 22’pt Proietti (E), 35’st Locchi (O).
NOTE: ammoniti: Mogini e Bura (E), Dida, Bernardini e Locchi (O). Recupero: pt: 1’; st: 5’.

CLASSIFICA:
Foligno 54.
Lama 46, San Sisto e Sansepolcro 42.
Spoleto 36, C. del Piano e Narnese 32; Orvietana 31; Ducato e Assisi S. 29; Pontevalleceppi 28.
Massa Martana 27; Angelana ed Ellera 24; Pontevecchio 21.
Pievese 14.

PROSSIMO TURNO: Orvietana – Pievese.

post

Gli Allievi impattano con la Pontevecchio: ora sono primi da soli

Juniores e Giovanissimi osservavano un turno di riposo.

Tante occasioni per gli Under 17 che contro la Pontevecchio in trasferta trovano solo un pari a reti inviolate. Ma la contemporanea sconfitta del Foligno a Narni, fa tornare i biancorossi da soli al comando della classifica. Domenica prossima sarà una giornata importantissima visto che ci saranno le sfide incrociate tra le prime quattro: l’Orvietana ospita il Cannara, quarto e ci sarà lo scontro Foligno – Sansepolcro.

Turno di riposo per Juniores e Giovanissimi, ma gli avversari hanno giocato. Di seguito tutte le classifiche aggiornate.

 

JUNIORES REGIONALE UNDER 19 A2 GIRONE B, 24° GIORNATA: Turno di riposo per l’Orvietana

CLASSIFICA: Nestor 49; Massa Martana 44; Angelana 43; Todi* 42; Orvietana* 38; Julia Spello* 36; Terni Est* 35; Clitunno 32; O. Pantalla* e Amerina* 26; Spoleto* 24; Bevagna* 21; Sangemini 23; Bevagna* 22; Amc98** 20; Vis Nuova Alba* 7.

*1 partita in meno, **2 partite in meno. PROSSIMO TURNO: Orvietana – Angelana.

 

ALLIEVI REGIONALI UNDER 17 A1 GIRONE UNICO, 20° GIORNATA: Pontevecchio – Orvietana 0-0

CLASSIFICA: Orvietana 39; Foligno e Sansepolcro 38; Cannara 35; Campitello* 33; C. del Lago 31; Narnese 30; Castel del Piano 29; Angelana e A. Gubbio 26; Pontevecchio 18; San Sisto 17; G. Nestor 13; Castello calcio* 12.

*1 partita in meno. PROSSIMO TURNO: Orvietana – Cannara.

 

GIOVANISSIMI PROVINCIALI UNDER 15 GIRONE C, 20° GIORNATA: Turno di riposo per l’Orvietana.

CLASSIFICA: Orvieto* 51; Ol. Pantalla* 48; Grs Terni 42; Narnese* e Orvietana* 36; Pol. Ternana* 34; Amc98* e Sangemini 26; Gmt 22; Marte 21; Real Avigliano 10; Campomaggio C.* 4; Otricoli 0.

*1 partita in meno. PROSSIMO TURNO: Marte Calcio – Orvietana.

post

Biagioli rassicura su Fiorucci: “Aspettiamo la prognosi, ma credo che a fine mese tornerà in panchina”.

Prima squadra affidata al momento al tecnico della Juniores Gianfranco Ciccone.

Il Presidente dell’Orvietana Calcio srl formula auguri di pronta guarigione al tecnico della prima squadra Silvano Fiorucci. I due si sono sentiti anche telefonicamente e il presidente rassicura sulle condizioni di salute dell’allenatore.

“A nome di tutta l’Orvietana calcio formulo gli auguri di pronta guarigione a Silvano Fiorucci. Avrà bisogno di qualche settimana di riposo – precisa Biagioli – aspettiamo ovviamente che i medici ci diano informazioni precise, ma credo e spero che a fine mese di marzo Silvano possa tornare in panchina. Per il momento la prima squadra è affidata al tecnico della Juniores Gianfranco Ciccone, che già la seguiva come secondo allenatore. Nei prossimi giorni decideremo come riorganizzare le conduzioni tecniche delle squadre giovanili in vista di questa nuova situazione inattesa e spero solo temporanea, ma già abbiamo individuato qualche soluzione che ufficializzeremo nei primi giorni della prossima settimana”.

post

Giovanili: giocano solo le formazioni Under 17

Prima squadra ad Ellera. Turno di riposo per Juniores e Giovanissimi.

Fine settimana senza gare interne per le formazioni agonistiche biancorosse. La prima squadra sarà di scena ad Ellera contro una formazione che era partita benissimo in avvio di stagione, ma che a causa di molti infortuni era poi precipitata in zona playout. Ora l’Ellera, dopo anche il cambio in panchina, sta recuperando gli infortunati e domenica i biancorossi allenati da Fiorucci, senza Cotigni squalificato, saranno chiamati ad una gara impegnativa per rimanere in posizioni tranquille e provare ancora a riacciuffare qualche squadra poco avanti in classifica. Si gioca ad Ellera domenica alle 14.30.

Programma ridotto invece per le giovanili, caso ha voluto infatti che i turni di riposo per Juniores e Giovanissimi, che disputano tornei con numero dispari di squadre, coincidessero. In campo quindi solo gli Under 17. Nel campionato regionale A1 l’Orvietana, capolista insieme al Foligno, sarà impegnata a Piccione contro la Pontevecchio, squadra che lotta per non retrocedere. Gara in programma domenica mattina. I pari età che disputano il campionato sperimentale fuori classifica giocano anch’essi in trasferta sabato pomeriggio contro l’Angelana a Viole di Assisi.

ECCELLENZA REGIONALE, GIRONE UNICO, 24° GIORNATA: Ellera – Orvietana (domenica ore 14.30).
JUNIORES REGIONALE U19 A2 GIRONE B, 24° GIORNATA: turno di riposo per l’Orvietana.
ALLIEVI REGIONALI U7 A1 GIRONE UNICO, 20° GIORNATA: Pontevecchio – Orvietana (domenica ore 10.30 a Piccione).
ALLIEVI FUORI CLASSIFICA U17 GIRONE A, 18° GIORNATA: Angelana – Orvietana (sabato ore 15 a Viole di Assisi).
GIOVANISSIMI PROVINCIALI U15 GIRONE C, 20° GIORNATA: turno di riposo per l’Orvietana.

post

Alessandro Lanzi al Torneo di Viareggio

Il giovane calciatore classe 2002 degli Allievi dell’Orvietana è stato girato in prestito al club uruguayano dell’Atlantida Juniors che parteciperà alla prossima Viareggio Cup.

E’ arrivata in maniera inattesa, ma ovviamente graditissima, la richiesta al presidente Biagioli da parte della società uruguayana. Alessandro Lanzi è il capitano della squadra Allievi Under 17, allenata dal tecnico Enrico Broccatelli, capolista insieme al Foligno del massimo campionato regionale A1.

La formazione dell’Atlantida disputerà il “gruppo 9” affrontando Genoa, Dukla Praga e Livorno. L’esordio è previsto per giovedì 14 marzo, ore 15:00 allo stadio “Cavanis” di Capezzano, contro i cechi dello Dukla Praga

 

post

Due calci piazzati decidono Orvietana – Lama

Finisce 1-1 contro la seconda in classifica, per i biancorossi in gol Missaglia.

Dopo la sosta il calendario proponeva al Muzi la sfida al Lama, forte di una sola sconfitta in stagione e di 12 risultati utili consecutivi. Fiorucci deve fare a meno di Sganappa, Dida e Frellicca infortunati e rinuncia inizialmente anche a Bernardini che, causa febbre, ha pochi allenamenti sulle gambe. Per cui davanti a Massetti, ci sono Annibaldi e Bianco esterni, Lispi con Bricchetti centrali. A Colace viene chiesto di posizionarsi davanti alla difesa, completano la linea mediana Cotigni, con addosso la fascia di capitano, e Locchi. In avanti operano Polidori, Missaglia e Perquoti.
Il Lama, rispetto alle ultime due uscite, ha una sola pedina di differenza: Ghirelli a centrocampo e si schiera a specchio.
Nemmeno tre giri di orologio e la gara si fa in discesa per l’Orvietana: Polidori si guadagna una punizione a pochi metri dal vertice dell’area, Missaglia la batte, velo di Lispi all’interno dell’area di porta, che inganna il portiere e gol del vantaggio.
Il Lama sembra far girare meglio palla, fraseggi e corse sulle fasce sono sempre il punto di forza dei bianconeri, ma di tiri in porta verso Massetti nemmeno l’ombra. Ci vuole un altro calcio di punizione per portare al pareggio gli ospiti. E’ il 23’ quando Bricchetti commette fallo su Veneroso a palla ormai distante. Bernicchi batte da oltre 25 metri, la palla supera la barriera e sorprende Massetti. Il primo tempo si chiude con Polidori servito da Colace, il numero 9 biancorosso scappa via, alla sua destra c’è Cotigni libero, ma il passaggio arriva con tempistiche sbagliate e Cotigni si allarga troppo e può solo provare una conclusione che non spaventa Vadi.

Nella ripresa il Lama, visto anche il punteggio che stava maturando a Foligno, prova a sbilanciarsi di più, ma il risultato è zero tiri in porta e molte più occasioni per l’Orvietana. Già dopo 7 minuti Missaglia fa da suggeritore, Polidori trova via libera in area, ma Vadi salva tutto con la sua uscita, sulla ribattuta corta Perquoti non trova il tempo giusto e il Lama si salva in corner. Entrano Caciolla e Bernardini per Perquoti, ammonito e acciaccato, e Locchi. Colace si sposta in posizione più offensiva. Sul fronte opposto entra Stefano Bartolini per Ghirelli e, per far tornare il conto dei sottoquota, ci sta il cambio anche del portiere: esce Vadi per Lucari.
L’Orvietana ora trova più spazi, entra in area in diverse occasioni, ma al momento di tirare le polveri risultano un po’ bagnate. Anche a dieci dalla fine quando Missaglia corre via sulla fascia sinistra, entra in area dal lato corto, serve dietro Caciolla ma la conclusione è ribattuta. Caciolla poi si infortuna e viene sostituito da Terracina. Il rischio purtroppo è che l’infermeria in casa biancorossa continui ad essere piena, anche in vista della prossima trasferta di Ellera.

ORVIETANA – LAMA 1-1
ORVIETANA (4-3-3): Massetti; Annibaldi, Bricchetti, Lispi, Bianco (48’st Mosconi); Cotigni, Colace, Locchi (13’st Bernardini); Perquoti (12’st Caciolla (40’st Terracina)), Polidori (43’Liurni), Missaglia. A disp.: Cevolo, Dida, Gulino, Ciccone. All.: Fiorucci.
LAMA (4-3-3): Vadi (15’st Lucari) Bendini, Mambrini (29’st M. Bartolini), Cappellacci, Volpi; Ghirelli (15’st S. Bartolini), Bernicchi, Lanzi; Veneroso, Bartolucci, Sylla Fode. A disp.: Mearelli, Borgo, Trombi, Mantini, Ligi, Capannelli. All.: Vicarelli.
ARBITRO: Amadei di Terni (Mariani di Perugia – Liti di Perugia).
MARCATORI: 3’pt Missaglia (O), 23’pt Bernicchi (L).
NOTE: Spettatori circa 200; ammoniti: Perquoti, Cotigni (O), Veneroso, Lanzi (L); angoli: 5-5; recupero: pt: 1’; st: 4’.

CLASSIFICA:
Foligno 51
Lama 46; San Sisto e Sansepolcro 39;
Spoleto 36; C. del Piano e Narnese 31; Orvietana 30; Assisi Sub. 29; Massa M. 27; Ducato 26;
P. Valleceppi 25; Angelana e Ellera 23; Pontevecchio 21;
Pievese 13.

PROSSIMO TURNO: Ellera – Orvietana.

post

Settore Giovanile: U17 A1 tornano a vincere, buon pari per la Juniores

Niente da fare invece per U17 Sperimentali e Giovanissimi.

La Juniores esce con un buon pareggio dal campo della seconda in classifica Todi, la squadra di Ciccone trova subito il vantaggio con Fastella, ma alla fine deve dividere la posta. Un punto comunque utile in ottica playoff, anche se la lotta si fa sempre più serrata con tante squadre in pochi punti tra la seconda e la settima posizione. La settimana prossima è previsto un turno di riposo per i biancorossi.
Dopo due sconfitte consecutive, torna a ruggire l’Under 17 che vendica la sconfitta dell’andata contro la Narnese. Vanno a segno Lanzi, Santolamazza e Sganappa. Restano in testa alla classifica Orvietana e Foligno, vista la sconfitta del Sansepolcro. Sarà anche qui una lotta fino alla fine per ambire a quel primo posto che qualifica alla fase nazionale. Nel prossimo turno è prevista la trasferta a Ponte San Giovanni.
Niente da fare per gli Allievi sperimentali che cedono il passo alla seconda della classe, netto 4-0 infatti per il Terni Est. La settimana prossima incontro ancora più duro visto che ci sarà di fronte la capolista.
Male anche i Giovanissimi che perdono lo scontro diretto in trasferta con il Grs Terni senza segnare reti. Troppe assenze e qualche infortunio di troppo fanno scivolare al 5° posto la squadra di Bellini che osserverà un turno di riposo nel prossimo fine settimana.

JUNIORES REGIONALE UNDER 19 A2 GIRONE B:
23° GIORNATA: Todi – Orvietana 1-1
Marcatori per l’Orvietana: Fastella.
CLASSIFICA: Nestor 46; Todi* 42; Massa Martana 41; Angelana 40; Orvietana 38; Julia Spello* 36; Terni Est* 34; Clitunno 29; O. Pantalla* e Amerina* 26; Spoleto** 22; Bevagna* 21; Amc98* e Sangemini 20; Vis Nuova Alba* 7.
*1 partita in meno, **2 partite in meno.
PROSSIMO TURNO: Turno di riposo per l’Orvietana.

ALLIEVI REGIONALI UNDER 17 A1 GIRONE UNICO:
19° GIORNATA: Orvietana – Narnese 3-1
Marcatori per l’Orvietana: Lanzi, Santolamazza, Sganappa.
CLASSIFICA: Orvietana e Foligno 38; Sansepolcro 35; Campitello 33; Cannara 32; C. del Lago 31; Castel del Piano 29; Narnese 27; Angelana e A. Gubbio 23; San Sisto e Pontevecchio 17; G. Nestor 13; Castello calcio 12.
PROSSIMO TURNO: Pontevecchio – Orvietana.

ALLIEVI SPERIMENTALI FUORI CLASSIFICA UNDER 17 GIRONE A:
17° GIORNATA: Orvietana – Terni Est 0-4
Classifica: Angelana 44; Terni Est 36; Pontevecchio* 28; Bastia* 27; Bosico** 24; Nestor* e O. Thyrus 20; Terni Est squadra B** 15; Sangemini* 10; Orvietana** 7; Giovanili Ducato** 5.
*1 partita in meno, **2 partite in meno.
Prossimo turno: Angelana – Orvietana.

GIOVANISSIMI PROVINCIALI UNDER 15 GIRONE C:
19° GIORNATA: Grs Terni – Orvietana 3-0
CLASSIFICA: Orvieto* 48; Ol. Pantalla* 45; Grs Terni 39; Narnese* e Orvietana 36; Pol. Ternana* 31; Amc98* 26; Sangemini 23; Gmt 22; Marte 18; Real Avigliano* 7; Campomaggio C.* 4; Otricoli* 0.
*1 partita in meno.
PROSSIMO TURNO: Turno di riposo per l’Orvietana.

post

Si torna in campo dopo la pausa: ecco il programma

In casa saranno di scena prima squadra e Allievi

 

Tornano a giocare le formazioni agonistiche biancorosse. La prima squadra sarà impegnata in casa contro il Lama, secondo in classifica. E’ forse uno degli ultimi treni che passa per provare ancora ad inseguire i playoff, Fiorucci recupera tutti gli squalificati. In occasione di questo match la società ha organizzato la “Giornata Biancorossa”. Appuntamento al Muzi domenica alle 14.30.

Gara di cartello anche per la Juniores che, da terza in classifica, va a fare visita al Todi secondo. Una sorta di playoff anticipato, punti pesantissimi in palio per restare nel gruppo delle prime.

Gli Allievi A1, reduci dalla sconfitta per 4-1 nel recupero di Sansepolcro, proveranno a riprendere la marcia in casa domenica mattina contro la Narnese. Ci sta da vendicare, sportivamente parlando, la sconfitta dell’andata e da continuare la corsa in vetta alla classifica, ora occupata a pari merito da tre squadre (Orvietana, Foligno e Sansepolcro). Giocano in casa anche gli Allievi sperimentali contro la seconda in classifica Terni Est.

Partita quasi decisiva per la classifica per i Giovanissimi che affrontano in trasferta il Grs Terni, ovvero la compagine che occupa, insieme ai biancorossi a pari punti, la terza posizione della classifica.

 

 

ECCELLENZA, 23° GIORNATA: Orvietana – Lama. Domenica ore 14.30

JUNIORES REGIONALE A2 GIRONE B, 23° GIORNATA: Todi – Orvietana. Sabato ore 14.45

ALLIEVI REGIONALI A1, 19° GIORNATA: Orvietana – Narnese. Domenica ore 11.00

ALLIEVI FUORI CLASSIFICA GIRONE A, 17° GIORNATA: Orvietana – Terni Est. Sabato ore 15.00

GIOVANISSIMI PROVINCIALI GIRONE C, 19° GIORNATA: Grs Terni – Orvietana. Sabato ore 17.00

post

Successo dei 2008 nel Torneo di Carnevale

Affermazione per i giovani biancorossi, domenica prossima in campo i 2009

I Pulcini classe 2008 (nella foto), guidati da Giovanni Lanzi e Davide Bartoccini, hanno vinto il torneo di Carnevale che si è disputato nel weekend appena passato a San Lorenzo Nuovo e Acquapendente.

Domenica mattina prossima, 24 febbraio, presso gli impianti del Muzi a Orvieto saranno invece di scena i Pulcini classe 2009, allenati da Giancarlo Burla e Francesco Ammendola, nel torneo organizzato dalla Uisp.

post

Ancora un 2-2 per l’Orvietana

Continua la “pareggite” per i biancorossi che, per due volte in vantaggio, sono stati costretti al pari sul campo della Ducato.
E’ il terzo 2-2 dall’inizio del 2019 e anche all’andata la gara era finita con questo punteggio.
A San Giacomo di Spoleto Fiorucci deve fare a meno per squalifica dei due difensori Lispi e Annibaldi. Per Lispi si tratta della prima gara dell’anno alla quale non partecipa. Dida viene spostato al centro della retroguardia, accanto a Bricchetti, con Frellicca e Bianco esterni. In mediana giocano Cotigni, Colace e Bernardini, a formare il trio di attacco ci sono Caciolla, Polidori e Missaglia, al quale la commissione di appello territoriale aveva scontato una giornata di squalifica 48 ore prima.
Orvietana che passa a metà primo tempo, da corner di Missaglia, anticipa tutti Cotigni che insacca. Il vantaggio dura un quarto d’ora perché Tomassoni, una vera e propria bestia nera dell’Orvietana negli ultimi anni, riesce a pareggiare trasformando un calcio di punizione. Ma gli ospiti non demordono e riescono a tornare in vantaggio prima dell’intervallo: ancora tutto parte da un calcio piazzato di Missaglia, la palla viene raccolta sottoporta da Polidori che trova il suo nono centro stagionale in campionato. Nella ripresa la Ducato prima colpisce una traversa poi, poco prima della mezz’ora, trova il pareggio con Kola.

Questo risultato porta l’Orvietana a metà strada tra la zona playoff e quella playout (7 punti di distanza da entrambe).

Domenica il campionato sarà fermo, la settimana successiva arriverà al Muzi il Lama, secondo in classifica, reduce da 12 risultati utili consecutivi e con 16 lunghezze di vantaggio sui biancorossi (erano 7 a fine girone di andata).

DUCATO-ORVIETANA 2-2
DUCATO (4-2-3-1): Carsetti; Piantoni, Barbetta, Raspa, De Palma (22’st Cascianelli); Ammenti, Quaglietti; Maggiolini (9’st Toppo), Tomassoni, Cavitolo; Kola. A disp. Cimarelli, Ferretti, Moretti, Skana, Copponi, Emili, Meniconi. All. Raggi.
ORVIETANA (4-3-3): Massetti; Frellicca, Dida, Bricchetti, Bianco; Colace, Bernardini, Cotigni (38’st Perquoti); Caciolla (12’st Gulino), Missaglia (42’st Locchi), Polidori (31’st Liurni). A disp. Sganappa, Dottarelli, Terracina, Mosconi, Ciccone. All. Fiorucci.
ARBITRO: Castrica di Terni (Giovanardi-Capicci)
MARCATORI: 23’pt Cotigni, 39’pt Tomassoni, 44’pt Polidori, 26’st Kola.
NOTE: Angoli 6-4 per la Ducato. Rec 1’pt-5’st.

CLASSIFICA:
Foligno 48.
Lama 45; Sansepolcro 39; San Sisto e Spoleto 36.
C. del Piano 30; Orvietana 29; Narnese 28; Massa Martana 27; Ducato e Assisi Subasio 26.
Ellera e Pontevalleceppi 22; Pontevecchio 21; Angelana 20.
Pievese 13.

PROSSIMO TURNO: Orvietana – Lama (3 Marzo)